Segno mobile di terra, governato da Mercurio,
la Vergine è l’Archetipo del radicamento e dell’organizzazione che portano frutto.

Il suo glifo ricorda la “M” mariana, richiamo al principio generatore femminile, accostata ad una spiga che simboleggia il raccolto, ossia ciò che viene generato da lavoro e cura di sé stessi (la casa regnante del segno, in effetti, è la sesta, che rimanda al benessere e al lavoro).

Ecco le ispirazioni e gli spunti creativi che puoi portare nel tuo progetto
attraverso lo studio di questo archetipo zodiacale.

Archetipo della Vergine nel business

Dopo la creatività eccentrica espressa dall’Archetipo del Leone e l’espansione del suo sole,
è tempo di razionalità e pragmatismo nel business (senza però farsi limitare dal perfezionismo):

  • Programma la tua routine quotidiana per ritrovare gradualmente la concentrazione e il ritmo
    dopo la pausa estiva.
  • Porta l’ordine della Vergine nel tuo spazio di lavoro: riorganizzalo, fai decluttering, occupati
    della manutenzione e dell’aggiornamento dei tuoi strumenti.
  • Dedicati agli aspetti burocratici del business: sistema fatture e documenti, fai ordine tra i preventivi,
    fai un check su business plan, piano marketing e obiettivi da completare nel secondo semestre.
  • Metti a terra le idee che hai maturato durante la pausa estiva: è tempo di pianificare ed organizzare materiali e attività, step by step, per i tuoi lanci autunnali.
  • Non dimenticare la cura di te, da cui dipende anche il benessere del tuo progetto.

Archetipo della Vergine nella comunicazione

L’Archetipo della Vergine offre ottimi spunti anche per la gestione della tua comunicazione digitale:

  • Tieni monitorati i social insight e gli analytics del tuo sito, producendo un report da cui trarre elementi utili per migliorare la tua comunicazione e la tua offerta. L’analisi del dato numerico è fondamentale,
    ma anche l’analisi qualitativa degli stessi conta (ed è un buon modo per avvicinarti alla materia se la matematica non è il tuo forte): quali contenuti hanno ottenuto più interazioni? Quali meno? Cosa può
    aver determinato questa differenza (ad es. mancanza di una call to action, un formato in particolare, la qualità dell’immagine…)? Qual è la tua frequenza di rimbalzo? Che tipo di interazioni hai ottenuto? Solo like o anche commenti, condivisioni e salvataggi del post? Che tipo di sentiment hai generato in chi ti segue?
    I commenti che hai ricevuto sono pertinenti con le tue call-to-action? Le persone che interagiscono con te sono in linea con il tuo cliente ideale?
  • Lavora all’automazione della newsletter, creando sequenze di invio personalizzate per rispondere
    in modo puntuale alle esigenze dei clienti e sostenere i tuoi contenuti (ad es. i freebie cadenziati nel tempo).
  • Utilizza ispirazioni letterarie e filosofiche per arricchire i contenuti del tuo piano editoriale e creare spunti
    di riflessione e confronto con la tua community.
  • Cosa significa “radicamento” per il tuo progetto? Quali sono i tuoi piani per la fine dell’estate? Raccontalo in un post.

Archetipo della Vergine e identità visiva

(Testo a cura di Chiara Sbicca Mulford, Grafica Intuitiva)

“Vergine, presta cura e attenzione alla mia creazione.
Osservala, analizzala e custodiscila con amore”
(La missione dei 12 eroi)

Vergine: segno di terra, fisso, riflessivo, pratico, metodico, premuroso e nutriente. Una donna alata che tiene
in grembo il raccolto, spighe di grano e uva matura. La Dea in una delle sue manifestazioni. Demetra, Cerere.

È l’ultimo segno dell’estate: la natura inizia ad ingiallire, gli studenti tornano a scuola (il segno è governato
da Mercurio!), si pensa al raccolto (la conservazione). L’Archetipo della Vergine è pratico, metodico,
gran lavoratore e attento alla cura verso gli altri.

Vuoi includere le vibrazioni e le energie della Vergine nella tua identità visiva?

  • Sì, se nel tema natale del tuo business (o nel tuo) hai pianeti nel segno! Sole, Luna, Venere, Mercurio – ma anche ascendente o nodo nord.
  • Sì, se svolgi un lavoro affine alle sue energie, ad esempio, se sei nel campo della salute (medicina, nutrizione, erboristeria, naturopatia, yoga, veterinaria…) oppure se svolgi un lavoro legato all’organizzazione (assistente virtuale, commercialista, segretaria, project manager…), alla manualità, all’artigianato oppure al giardinaggio, o alla scrittura.
  • Uno stile delicato, pulito, attento ai dettagli ma mai troppo vistoso bensì minimale ed elegante
    con un aspetto pulito e naturale;
  • Colori naturali e neutri: azzurro, blu, pesca, crema, tortora, malva; oppure verdi, ocra e marroni ispirati ai toni della terra. Non per forza appariscenti, bensì confortanti e che trasmettano sicurezza. Abbina toni più brillanti con toni più neutri (esempio: verde e bianco, prugna intenso e arancione bruciato, ruggine e sabbia…) per dare una sensazione di decisione e, al contempo, freschezza.
  • Font retrò disegnati a mano oppure bastoni moderni e femminili;
  • Elementi grafici ispirati alla Dea, alla natura (ad esempio, il grano o l’uva). Linee pulite, rotonde, elementi simmetrici, armonici ma con un tocco di artigianalità ed hand made.
  • Texture naturali, in terracotta, in legno, in argilla, in cotone o in lana. Oppure ispirati a cristalli, come il verde giada.
  • Nel feed, foto dallo stile non troppo brillante e ostentato, elementi di arredo naturali, piante, planner, agende, libri divisi per colore, lampade di sale rosa.

Ogni particolare della tua comunicazione visiva dovrà essere coordinato e attento, dovrà trasmettere buon gusto ed eleganza, ma anche chiarezza e precisione: conosci i tuoi punti di forza e mettili in evidenza, con stile!

Archetipo della Vergine nelle foto di branding

(Testo a cura di Valentina Dionigi, fotografa di branding e family)

Il segno zodiacale della Vergine ci suggerisce fotografie dallo stile minimal e concreto.

Questo archetipo zodiacale governato da Mercurio è infatti riflessivo, trasmette stabilità e sicurezza.

  • Sì a inquadrature con luce naturale, luminose e avvolgenti; in esterna prediligi l’ora del tramonto che con la sua luce calda ci ricorda i colori della terra, mentre in interno assicurati di creare un angolino ordinato e curato dove scattare. Magari vicino a una libreria o, meglio ancora, a una mensola con pochi libri monocolore.
  • Scatta fotografie che raccontino le varie fasi del tuo lavoro e la cura che metti nei dettagli.
  • Composizioni pulite e chiare con pochi elementi, outfit monocromatici nei colori della terra come marrone, giallo, verde, beige.
  • Il look è casual, non vistoso; prediligi abiti semplici in cotone, lana o altri tessuti naturali.
  • Il segno della vergine è legato al sistema nervoso quindi metterei in risalto la testa, magari con una fascia colorata, un cappello o un turbante, di un colore accesso e in contrasto. Mi piace l’idea di puntare l’attenzione sulla testa per trasmettere il concetto che “tutto parte da li”. Questo segno è infatti intellettuale
    e responsabile, e il suo periodo coincide anche con l’inizio delle scuole e del lavoro.
  • Sì anche ad elementi che richiamino la natura nelle fotografie d’interno, come piante o frutti.

E tu sei pronta per la stagione della Vergine? Quali ispirazioni farai tue?
questo link trovi la IG Live sulla Stagione della Vergine
nel business, nella comunicazione digitale e nell’identità visiva.